29mag/16

OLTRE 600 PERSONE A VASTO PER LA CODE MOOC LIVE ABRUZZO CON ALESSANDRO BOGLIOLO

Oltre 600 persone, tra cui tantissimi bambini attenti e partecipi, hanno trasformato, sabato pomeriggio a Vasto, il primo CODE MOOC LIVE ABRUZZO in una grande festa.

Protagonista dell’evento, che si è svolto presso la Sala parrocchiale Santa Maria del Sabato Santo – via Alborato, 1, Alessandro Bogliolo, della Università di Urbino nonché Ambasciatore Europeo per l’Italia della EUROPE CODE WEEK.

Bogliolo ha dato vita a una vera e propria ‘lezione’ interattiva sul Coding, cioè il pensiero computazionale che, come ha spiegato nel corso del suo intervento, non è semplicemente la capacità di programmare (quindi una materia per futuri informatici), ma piuttosto un metodo trasversale di apprendimento, un sistema per trovare soluzioni a ogni problema.

Il pomeriggio è iniziato con i saluti del presidente dell’associazione RATI (Rete di Abruzzesi per il Talento e l’Innovazione), Giovanni Di Fonzo, che insieme alle dirigenti e agli inseganti degli istituti scolastici di tutta la provincia di Chieti sta portando avanti il progetto “Abruzzo Coding”.

“Siamo entrati nella seconda fase del progetto – ha spiegato Di Fonzo – e ora il nostro obiettivo è rafforzare il legame delle scuole con il territorio, il mondo produttivo, la comunità nella sua interezza”.

Presente a Vasto anche Paola Bucciarelli (Dg Connect Bruxelles), che ha ribadito l’importanza del Coding per l’Unione Europea, l’assessore regionale Marinella Sclocco e Giuseppe Forte, che ha portato i saluti dell’amministrazione comunale.

Prima della performance di Bogliolo, infine, ci sono stati i saluti di Sandra Di Gregorio, a rappresentanza delle sei dirigenti scolastiche del Vastese e di Giuseppe D’Aloise, dell’istituto comprensivo n. 2 di San Salvo, a nome degli Animatori digitali.

Quindi il palco è stato tutto per Bogliolo, accolto con grandissimo entusiasmo non soltanto da docenti e genitori presenti, ma soprattutto di una nutritissima rappresentanza di studenti, che con lui hanno dato vita a quello che lo stesso Bogliolo ha definito “Coding immersivo”, con ‘giochi’ interattivi e animazioni che dal reale sono approdati al virtuale e viceversa.

Il computer, dunque, non come protagonista del Coding, ma piuttosto come semplice strumento che stimola la creatività e la fantasia degli alunni, che riescono in questo modo a sviluppare le competenze e conoscenze che permetteranno loro di diventare i protagonisti del futuro.

23mag/16

Code Mooc Live Abruzzo, la conferenza stampa!

Il progetto Abruzzo Coding – attivato ormai da un anno dall’Associazione RATI (Rete di Abruzzesi per il Talento e l’Innovazione) insieme alle scuole della provincia di Chieti – apre la sua seconda fase con un evento di rilevanza regionale/nazionale, che avrà luogo a Vasto con la presenza del prof. Alessandro Bogliolo, della Università di Urbino nonché Ambasciatore Europeo per l’Italia della EUROPE CODE WEEK. Bogliolo sarà infatti il principale protagonista della CODE MOOC LIVE ABRUZZO che si svolgerà a Vasto, sabato 28 maggio dalle 15.30 presso la Sala parrocchiale Santa Maria del Sabato Santo – via Alborato, 1.

code mooc live abruzzo

L’iniziativa è stata presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa dalle Dirigenti scolastiche Nicoletta Del Re, Maria Pia Di Carlo, Sandra Di Gregorio (di Vasto), Daniela Bianco, Anna Orsatti (di San Salvo), Concetta Delle Donne (di Monteodorisio/Cupello) delle scuole del Vastese che hanno attivato corsi di Coding e dai dirigenti di Rati, Giovanni Di Fonzo e Gianlorenzo Molino.

I sei Istituti comprensivi hanno lavorato e lavorano insieme, con il supporto della Associazione non profit Rati, nella costruenda rete regionale per l’introduzione dell’insegnamento/ apprendimento del Pensiero computazionale in tutte le scuole di ogni ordine e grado.

Da mesi portano avanti una intensa collaborazione che ha portato alla formazione diretta di 46 insegnanti e di altrettanti in via indiretta. Questa potente squadra di docenti svolgono corsi di Coding che coinvolgono 2.242 alunni delle medie, delle primarie e della scuola dell’infanzia.

“Sono dati davvero notevoli – ha detto con entusiasmo il presidente di Rati, Giovanni Di Fonzo – che si debbono al coraggio, alla forza e alla determinazione delle 6 Dirigenti e alla generosità, la motivazione e l’impegno dei tanti insegnanti. Un grazie va rivolto ai professori Francesca SCOZZARI e Luca MOSCARDELLI dell’Università D’ANNUNZIO di Pescara e al Dirigente Rocco CIAFARONE e al Personale dell’Istituto Mattei per l’ospitalità offerta per la formazione degli insegnanti”.

code mooc live abruzzo (1)

Il Progetto “ABRUZZO CODING” nasce e viene sempre più apprezzato per il suo approccio sistemico che punta alla indissolubilità del legame delle scuole con il territorio, il mondo produttivo, la comunità nella sua interezza.

Le Scuole (29 già in attività + 20 che inizieranno all’apertura del nuovo anno scolastico) e RATI amplieranno le attività in atto, anche in coerenza con quanto portato avanti con grande impegno dalla Direzione Scolastica Regionale, attraverso il progressivo coinvolgimento di tutte le scuole del Comprensorio fino ad immaginare lo stesso come sede per la sperimentazione di un “ACCORDO TERRITORIALE” così come si prevede e si auspica nell’Azione 29 del Piano nazionale della scuola digitale. Si tratta di avviare la costruzione di “Alleanze territoriali comprensoriali” con il coinvolgimento consapevole ed attivo delle Istituzioni e del mondo della Impresa, della Finanza locale, del Lavoro, del mondo Accademico e della ricerca. Il grande evento del 28 che si tiene a Vasto e che vedrà la presenza del prof. BOGLIOLO vedrà il coinvolgimento attivo anche delle scolaresche oltre che rappresentare una grande occasione di sensibilizzazione di tutta la comunità locale, a partire dalle famiglie degli alunni.

Vi ricordiamo che è possibile iscriversi gratuitamente all’evento da questo link.

12mag/16

Il 28 maggio a Vasto Code Mooc Abruzzo con Alessandro Bogliolo

Save The Date – Sabato 28 maggio arriva a Vasto, nell’ambito del progetto Abruzzo Coding, il professor Alessandro Bogliolo, ambasciatore per l’Italia di Europe Code Week.

Bogliolo darà vita a un Code Mooc Live Abruzzo presso la sala parrocchiale Santa Maria del Sabato Santo a partire dalle 15.30

a3_coding_2016_testo_DEF

Cliccando su REGISTRATI qui in basso, è possibile iscriversi all’evento, in modo totalmente gratuito.

02mag/16

“CODINGART in progress”… di scena al Liceo Artistico

Il Liceo Artistico di Lanciano, nell’ambito dell’iniziativa “ABRUZZO CODING”, porta avanti l’innovativo e pregevole Progetto “CODINGART in progress”, in collaborazione con l’Associazione RATI.

WhatsApp-Image-20160430 (1)
Al riguardo, lo scorso 29 aprile 2016, presso l’Aula magna, si è svolto un evento di grande valore culturale e didattico – pedagogico dal titolo “L’OPERA D’ARTE E LE TECNOLOGIE DIGITALI” – relatore DANIELE DE PALMA del prestigiosissimo STUDIO AZZURRO di Milano.

WhatsApp-Image-20160430 (4)
La referente del Progetto, Elena LA MORGIA, ne ha illustrato la struttura, i contenuti e le finalità formative.

WhatsApp-Image-20160430 (3)

Il dirigente scolastico Eliana DE BERARDINIS e il presidente di RATI Giovanni Di Fonzo hanno portato il loro saluto agli alunni, ai docenti e agli ospiti.

WhatsApp-Image-20160430 (2)
Gli alunni delle classi del triennio hanno seguito con molta attenzione gli interventi del Relatore intercalati da proiezioni di elevato pregio artistico. L’incontro si è concluso con l’intervento di alcuni alunni e le risposte fornite dal Relatore stesso.
Il prossimo appuntamento è stato concordato per Ottobre 2016, nell’ambito della “Settimana Europea del Coding” che RATI organizzerà con tutte le Scuole aderenti al Progetto “ABRUZZO CODING”.

WhatsApp-Image-20160430

27apr/16

ABRUZZO CODING’ PROTAGONISTA A DIDAMATICA 2016

“Siamo tornati dall’Università di Udine, dove si è tenuto il 30° Convegno nazionale AICA-DIDAMATICA, ancora più convinti e determinati sulla validità e sulla necessità di portare avanti l’iniziativa intrapresa in questa parte d’Abruzzo un anno fa, con la partecipazione e l’attivismo crescenti delle scuole di ogni ordine e grado”.

Antonio Maffei e Giovanni Di Fonzo (socio e presidente Rati)

Antonio Maffei e Giovanni Di Fonzo (socio e presidente Rati)

Giovanni Di Fonzo, presidente dell’associazione RATI – Rete di Abruzzesi per il Talento e l’Innovazione questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, ha fatto il punto sul progetto “Abruzzo Coding”, che sta coinvolgendo sempre più scuole della Provincia di Chieti dove, con la disponibilità e il coinvolgimento di dirigenti e insegnanti, si stanno attivando iniziative legate al pensiero computazionale.

13087395_467949003403377_8820069977690200378_n

Il tema centrale di DIDAMATICA 2016 è stato proprio il CODING, il pensiero computazionale, il problem solving, condensati nel titolo “Innovazione: sfida comune di scuola, università, ricerca e impresa”.

13095999_467923506739260_992750961096924772_n

Sembra una impostazione suggerita da RATI che, fin dal primissimo momento, ha individuato e proposto il sentiero della “sfida comune” ovvero del partenariato istituzionale e sociale, espressione del territorio.

13100707_467923543405923_3373119785945400166_n

“E’ stato proprio il nostro ‘originale approccio sistemico’ – ha aggiunto Di Fonzo – insieme alla indissolubilità del legame con le scuole, il territorio, la comunità, raccontati nel nostro Paper, che ci ha consentito un risultato tanto prestigioso quanto imprevedibile”.

13062021_467923156739295_5762875660856118300_n

E’ chiaro che un riconoscimento di questo livello rafforza il progetto, sta agevolando la nascita di rapporti con ambienti dirigenziali regionali e ministeriali, utili non tanto a RATI quanto alla realtà territoriale nella quale si opera, a partire dalle scuole aderenti.

13043803_467923120072632_7827678585540134195_n

Nel corso della conferenza stampa sono stati anche illustrati i risultati fin qui ottenuti dal progetto “Abruzzo Coding” nella prima fase, ottobre 2015/Aprile 2016: 29 Scuole in attività – 192 docenti formati + 6 scuole che faranno un secondo corso per 42 docenti. 20 Scuole partiranno con il nuovo anno scolastico.

13095768_467921490072795_2490332288217640861_n

Per queste si prevede la formazione di circa 100 docenti. Gli alunni in attività sono ben 4.682 di 20 scuole, senza considerare quelli di altre 10 scuole comunque coinvolte… si potrebbero stimare circa 6.500/7.000 dai bambini delle Materne ai ragazzi delle Superiori nella sola Provincia di Chieti da parte di Scuole aderenti al progetto ABRUZZO CODING.

13051751_467921483406129_8387237303162520500_n

“Come si può vedere gli alleati più forti e preziosi del progetto sono proprio gli alunni (un vero esercito), specie quelli più piccoli, con il loro imprevedibile, irresistibile, immenso entusiasmo!”, ha concluso Di Fonzo.

Ma il progetto Abruzzo Coding non si arresta, e anzi ha già in cantiere la seconda fase che prevede, tra l’altro:

  • Azioni di sensibilizzazione del personale scolastico, studenti, famiglie, rappresentanti istituzionali, mondo della produzione e del lavoro attraverso una campagna d’informazione, convegni, seminari, partecipazione ad eventi regionali, nazionali ed europei.
  • Ampliare l’area di azione: osare di andare oltre la Provincia di Chieti
  • Avviare la costruzione di “Alleanze territoriali comprensoriali” favorendo un coinvolgimento consapevole ed attivo delle Istituzioni e del mondo della Impresa, della Finanza locale, del Lavoro, del mondo Accademico e della ricerca.
  • Coinvolgere e valorizzare giovani tutor fino a prevedere la costituzione di un apposito Albo.
  • Attivare corsi extra scolastici (coderdojo, carceri, centri anziani, oratori, altro).

L’associazione Rati, infine, ha ribadito l’importanza dell’iniziativa intrapresa “per rendere un servizio primario ai nostri ragazzi rendendo il loro futuro una buona occasione, ben sapendo che “il futuro non sarà quello di una volta”, ma tutt’altro se è vero che il 65% dei bambini delle nostre primarie saranno impiegati in “lavori che non ancora esistono”.

13062250_467921443406133_2882826418617601288_n

07apr/16

Incontro/dibattito “Economia e Società al tempo dell’Europa” – 15.04.2016

Il centro d’informazione comunitaria Europe Direct della Provincia di Chieti organizza l’Incontro/dibattito dal titolo “Economia e Società al tempo dell’Europa”, che si terrà venerdì 15 aprile p.v. a partire dalle ore 17.30 a Lanciano, presso il Palazzo degli Studi (Corso Trento e Trieste).

L’Unione europea è impegnata in un grande sforzo per lasciare alle spalle la crisi e creare le condizioni per un’economia competitiva con un più alto tasso di occupazione. Le profonde interconnessioni tra l’economia e la società europea stimoleranno un dibattito costruttivo su idee e temi che stanno alla base dell’architettura istituzionale in un momento in cui questi sono quotidianamente messi sotto pressione e in discussione con fatti di cronaca economica e culturale.

L’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione Rati, il gruppo Giovani Soci della BCC Sangro Teatina, l’Istituto Tecnico Agrario Cosimo Ridolfi di Scerni, il GAL Maiella Verde e il Comune di Lanciano.

All’incontro, che andrà in onda sull’emittente televisiva regionale Telemax, parteciperanno Antonia Carparelli, analista economico della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, Loris Di Pietrantonio, Deputy Head of Unit per la Strategia del Lavoro alla Commissione europea, e Sergio Gatti, Direttore Generale di Federcasse – Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali.

Schermata 2016-04-07 alle 11.50.13

17mar/16

IL CODING ABRUZZO RISALE LA COLLINA FINO AI PIEDI DELLA MAIELLA

Martedì pomeriggio, presso l’aula di informatica del Liceo scientifico di Guardiagrele, i docenti dell’Omnicomprensivo ospitante, del circolo didattico di Guardiagrele e degli Istituti comprensivi di Fara Filiorum Petri e di Orsogna, hanno partecipato alla prima lezione del Corso di formazione di Coding (Pensiero computazionale).

La professoressa Francesca SCOZZARI dell’Università D’Annunzio ha tenuto una lezione interattiva con un avvio molto inclusivo, tale da portare tutti i partecipanti a poter attivare e gestire con i propri alunni.

Il Corso è cominciato alla presenza delle Dirigenti Alba Del Rosario, Ivana Marroncelli, Daniela Marsibilio, Irma D’Amico e il Presidente della associazione RATI Giovanni Di Fonzo.

03mar/16

CODING, AL VIA I CORSI ANCHE NEL VASTESE

Anche le scuole del Vastese entrano nella ‘rete’ organizzata dall’associazione RATI, che sta promuovendo nelle scuole della provincia di Chieti attività legate al Coding (Pensiero computazionale), per aiutare le nuove generazioni ad affrontare il futuro da protagonisti consapevoli, acquisendo ora i principi fondamentali della informatica in modo giocoso necessari  per impossessarsi del linguaggio digitale essenziale, ormai, per qualunque prospettiva di vita e di lavoro.

 12814129_446582558873355_2640238030397455373_n

Ieri, mercoledì 2 marzo, anche a Vasto sono partiti i corsi di Coding riservati ai docenti.

In questo caso, tra l’altro, una bella operazione è stata compiuta dalle dirigenti degli istituti comprensivi di VASTO, SAN SALVO E MONTEODORISIO: sei Scuole si sono messe insieme e, con la collaborazione dell’associazione RATI, hanno fatto partire un corso di formazione per insegnanti finalizzato alla introduzione dell’insegnamento/apprendimento del coding ovvero del pensiero computazionale.

12794527_446582472206697_4407581297710315172_n

Se “Il 65% dei bambini che entrano nella scuola elementare oggi, finiscono per lavorare in nuovi tipi di lavoro che ancora non esistono”, come è emerso a chiare lettere dal Dossier Lavoro presentato un mese fa al Forum mondiale dell’economia tenuto a Davos (Svizzera), non si può continuare a rimanere fermi, ma è arrivato il momento di reagire ed attrezzarsi. Ebbene l’iniziativa intrapresa ha l’ambizione di dotare i nostri bambini di quelle competenze trasversali fortemente innovative, a partire dal Coding.

 12790855_446582528873358_516855687234562675_n

Un’iniziativa resa possibile grazie al coraggio, la determinazione e l’impegno delle Dirigenti scolastiche: Daniela Bianco (IC San Salvo 1), Concetta Delle Donne (IC Monteodorisio), Nicoletta Del Re (Nuova Direzione Didattica Vasto), Maria Pia Di Carlo (IC Vasto 2), Sandra Di Gregorio (IC Vasto 1) e Anna Orsatti (IC San Salvo 2) e grazie alla motivazione forte e generosa di un primo consistente gruppo di Insegnanti. L’associazione RATI (Rete di Abruzzesi per il Talento e la Innovazione) svolge una funzione di supporto dalla posizione di referente regionale della CODEWEEK. Infine, i docenti del Dipartimento di Economia ed Informatica per le Imprese della Università D’Annunzio, Francesca Scozzari e Luca Moscardelli, assolvono egregiamente la funzione di Tutor del Corso ospitato nei laboratori dell’Istituto Industriale “Enrico Mattei” di Vasto.

12718124_446582545540023_2449846975420264841_n

26feb/16

Abruzzo Coding… dove eravamo rimasti… dove andremo!

25 febbraio 2016. Questa data possiamo ‘fissarla’ tra quelle importanti per RATI, e in particolare per il Comitato Scuole. Ieri, infatti, al Palazzo degli Studi di Lanciano abbiamo ospitato la Riunione del Comitato Rati-Scuole, per fare il punto sulle attività svolte e anticipare quelle future, in particolare per l’area Lanciano – Fossacesia – Castelfrentano.

20160226034447

Le attività di “Abruzzo Coding”, d’altra parte, stanno prendendo una dimensione sempre più ampia, tanto che possiamo dire che ad oggi tra le Scuole che hanno già svolto la formazione di docenti impegnati in corsi per alunni, Scuole che stanno per iniziare la formazione e Scuole che si sono dichiarate disponibili ad inserire il Coding, ovvero il Pensiero computazionale nelle loro azioni di innovazione dell’attività didattico – pedagogica e stanno con l’aiuto di Rati organizzando la formazione dei docenti, si supera la soglia delle 40 Scuole che coprono con i loro plessi ben 78 Comuni. La ‘ricaduta’ di questo ambiziosissimo progetto riguarda una popolazione che si aggira intorno alle 180mila persone. Numeri inimmaginabili fino a qualche mese fa, che però danno la dimensione di quello che sta avvenendo in provincia di Chieti, e di come, partendo da questa, la nostra Regione potrebbe davvero diventare un’eccellenza nel panorama nazionale.

20160226034443-1

Il ‘già fatto’, raccontato ieri dai referenti delle scuole dell’area frentana, è davvero sorprendente. Attività che hanno riguardato tanto i bambini più piccoli quanto i più grandi, che attraverso percorsi e strumenti diversi sono stati ‘avvicinati’ al linguaggio della programmazione, con l’obiettivo di sviluppare in loro il pensiero computazionale. Nelle prossime settimane vi illustreremo tutti questi progetti, uno ad uno, raccontati direttamente dai protagonisti.

20160226034443-2

Dobbiamo però ‘avvertirvi’ che non ci fermiamo qui, anzi!

20160226034605

Le scuole che hanno già avviato attività legate al Coding – che attualmente sono 12 in 10 Comuni – stanno già predisponendo nuove attività; la settimana prossima partiranno i corsi di Coding in altre 6 Istituti comprensivi dell’area Vastese, mentre un altro ampio territorio della provincia di Chieti partirà nelle prossime settimane. Senza dimenticare i 33 Comuni dell’area interna sperimentale “Basso Sangro Trigno”, a cui riserveremo un’attenzione particolare, per contribuire a tirarli fuori dall’’isolamento’ in cui sono – gioco-forza – relegati.

20160226034605-1

In queste settimane, con i nuovi corsi di formazione dei docenti, stiamo inaugurando il coinvolgimento attivo e fortemente qualificato dell’Università D’Annunzio.

20160226034443-3

E Abruzzo Coding ha ancora tanti altri, e nuovi percorsi da intraprendere, dentro e fuori le scuole della nostra regione… ma di questo avremo tempo di parlare!

20160226034443