Monthly Archives: dicembre 2016

07Dic/16

#SaveTheDate 16 dicembre – Abruzzo Coding alle “Conversazioni del venerdì”

#SaveTheDate – 16 dicembre, dalle ore 17.45 alle 19.45, a Lanciano, alla Casa di Conversazione!

Nell’ambito del Programma culturale “Conversazioni del venerdì” promosso dal Comune di Lanciano, l’associazione RATI, le comunità scolastiche comprensoriali del Vastese e del Sangro Aventino, insieme all’ANCI – Abruzzo, ANCI Giovani Abruzzo, Università degli Studi di Teramo, il GAL Maiella Verde presenteranno le “Coalizioni comprensoriali del Vastese e del Sangro Aventino per la promozione delle competenze innovative nella scuola, nel lavoro, nella società”.

flyer_web_fronte

flyer_web_retro

Di seguito pubblichiamo il comunicato stampa diffuso per l’evento!

 

COMUNICATO STAMPA

Le Coalizioni comprensoriali del Vastese e del Sangro/Aventino – costituite nell’ambito del progetto “Abruzzo Coding” – sono le prime, in assoluto, a nascere in Italia, anticipando di fatto quanto previsto – e anzi richiesto – in ambito comunitario.

Le due coalizioni, insieme allo stato di avanzamento del progetto Abruzzo Coding, saranno al centro dell’appuntamento di venerdì 16 dicembre con il Programma culturale “Conversazioni del venerdì” promosso dal Comune di Lanciano

L’iniziativa è stata presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il presidente di RATI Giovanni Di Fonzo, una rappresentanza dei dirigenti scolastici, il sindaco di Lanciano Mario Pupillo, l’assessore alla Cultura Marusca Miscia e l’assessore alla Istruzione Giacinto Verna.

L’appuntamento, dunque è per venerdì 16 dicembre, a partire dalle 17.45 presso l’ex Casa di Conversazione di Lanciano, quando l’associazione RATI, le COMUNITÀ SCOLASTICHE COMPRENSORIALI del Vastese e del Sangro Aventino, insieme all’ANCI ABRUZZO e ANCI GIOVANI, l’Università di Teramo e il GAL Maiella Verde presenteranno le “Coalizioni comprensoriali del Vastese e del Sangro Aventino per la promozione delle competenze innovative nella scuola, nel lavoro, nella società”. 

L’iniziativa rappresenta innanzitutto un momento di festa per tutto il lavoro fatto con le Scuole coinvolte nei 12 mesi trascorsi e per la costituzione ufficiale di due Coalizioni comprensoriali (Vastese e Sangro/Aventino) che rappresentavano un sogno fino a qualche mese fa e che sono le prime, in assoluto, a nascere in Italia. 

Si tratta di organismi associativi basati su partenariati multilaterali costituiti in ubbidienza a quanto sollecitato dal PNSD (Piano Nazionale Scuola Digitale), dai più recenti indirizzi della Commissione europea depositati nella Comunicazione 381/2016 relativa alla “Nuova agenda per le competenze per l’Europa – Lavorare insieme per promuovere il capitale umano, l’occupabilità e la competitività” e dalla Comunicazione 382/2016 recante proposta di Raccomandazione del Consiglio d’Europa sull’istituzione di una “Garanzia per le competenze, entrambi atti rilevanti ai fini dell’intervento strutturale in materia di competenze di base, in particolar modo di competenze digitali ai fini di una nuova e più solida competitività dell’Unione”.

 

Saranno i Dirigenti Scolastici ad illustrare le motivazioni, i contenuti e le linee programmatiche delle Coalizioniformalizzate e da ciò emergerà il coraggio, la volontà, l’impegno e la generosità di decine e decine di Dirigenti e di centinaia di insegnanti, da quelle dell’Infanzia a quelli delle superiori che partendo quasi da zero hanno portato migliaia e migliaia di bambini e di ragazzi a praticare il CODING con passione ed entusiasmo crescenti, in alcuni casi, dilaganti!!! 

Seguiranno gli interventi (brevi ed efficaci) dei primi partner (ANCI ABRUZZO, GAL Maiella Verde, Università di Teramo, che fanno emergere come nella realtà sia possibile aprire le scuole al territorio e come tutte le espressioni dello stesso territorio possono intelligentemente e generosamente convergere in un disegno unitario che ha come obiettivo generale ed immanente la produzione, la diffusione e la giudiziosa utilizzazione di conoscenze e competenze innovative (a partire da quelle digitali) indispensabili alle nostre giovani generazioni e come queste rappresentino risorsa strategica per ogni serio discorso di sviluppo socioeconomico, produttivo, occupazionale e culturale.

Gli Interventi conclusivi sono stati assegnati all’Assessore Regionale alla Istruzione, dr.ssa Marinella SCLOCCO e al Rettore della Università di Teramo, prof. Luciano D’AMICO che possono dare un utile contributo ad una più complessiva azione di sensibilizzazione in atto presso il personale delle scuole, le famiglie, le Istituzioni (a tutti i livelli), le organizzazioni produttive e del lavoro oltre ché il mondo accademico, della ricerca e quello culturale.

Nel corso della “Conversazione” saranno presentati materiali audiovisivi che mostrano alcune attività svolte nelle scuole aderenti al Progetto ABRUZZO CODING e i risultati di 12 lunghi mesi di attività svolte dall’inedito sodalizio RATI – SCUOLE che hanno raggiunto il numero di 49 e cominciano a comprendere Scuole delle province di Teramo, L’Aquila e Pescara.

L’iniziativa è sostenuta da due prestigiose aziende operanti nel nostro territorio: la VALAGRO e la BPER. Parteciperanno alla Conversazione rappresentanti autorevoli delle due aziende.